Storie d’amore e di integrazione in stile FUD Bottega sicula.

Da Fud LOV IS IN DI EIR ogni giorno. Un amore che si racconta nelle storie, nelle amicizie e nelle vite di ognuno dei nostri FUD PIPOL.

Come in quella di Ousmane Toure. Per tutti noi di Fud è semplicemente Turè. Originario del Senegal, è arrivato da FUD Bottega sicula a Catania nel 2013, grazie a una borsa lavoro nell’ambito di un progetto di integrazione patrocinato dal Ministero delle politiche sociali.

Turè non parlava italiano e aveva difficoltà pure a leggere le comande, ma aveva tanta voglia di fare e un grande rispetto per il lavoro. I FUD PIPOL sono stati indispensabili per il suo inserimento. E quando le cose sono fatte con amore, i risultati si vedono: è bastato meno di un anno perché fosse perfettamente integrato e diventare un punto di riferimento tra di noi.

Nel 2018 è partito per partecipare all’apertura di FUD Milano come Responsabile di cucina. Adesso è lui che insegna ai nuovi ragazzi come preparare dei BURGHER in perfetto stile siciliano.

Da Fud LOV IS IN DI EIR ogni volta che l’ambiente di lavoro diventa occasione di incontro e solidarietà. LOV IS IN DI EIR quando insieme si superano le difficoltà. LOV IS IN DI EIR quando ci si mette in gioco per gli altri e con gli altri.

Più di 150 ragazzi di ogni nazionalità divisi tra le sedi di Catania, Palermo e Milano. Tra loro c’è chi è solo di passaggio e chi invece è in squadra fin dall’apertura. Ci sono quelli che “poi non li vedi più” e quelli che vanno via per un po’ e poi ritornano. Ognuno di loro, però, lascia sempre un segno nel cuore dei suoi compagni di viaggio e nella storia di FUD.

Grandi amicizie, fugaci complicità e qualche volta pure intense storie d’amore. Da FUD LOV IS IN DI EIR perché con i colleghi nascono rapporti che vanno oltre l’orario lavorativo.

Pranzi e cene condivisi, partite di calcetto alle due di notte, FUD TREINING e perfino le FUD BATTOL natalizie. Sono tanti i momenti di aggregazione che permettono ai ragazzi di “fare squadra”. Sono tante le occasioni, prima o dopo il servizio, per confrontarsi e conoscersi. Tanti i modi, a volte insoliti, per raccontarsi nelle differenze e nelle somiglianze.

17 July

DISCOVER MENU IN IOUR LANGUEIG

FUD poliglotta: adesso parliamo anche cinese e giapponese “Ci sono…

12 July

FUD A MILANO, UN ANNO DOPO

365 giorni per trasformare un sogno folle in una scommessa…

3 July

IN FUD UI TRAST

Un credo in 7 punti che non tradisce mai Dopo…

26 June

Emanuele Cottone e le sue pregiate carni locali, una storia lunga cinque generazioni

Una famiglia un po’ speciale capitanata da un macellaio con…

19 June

LOV IS IN DI EIR

Storie d’amore e di integrazione in stile FUD Bottega sicula.

12 June

Perché il nostro prosciutto crudo di Suino dei Nebrodi è diverso

La famiglia Agostino da generazioni alleva a Mirto centinaia di…