Non solo FUD: parliamo di Fud Off

11 luglio

Il mondo di FUD Bottega Sicula abbraccia non solo il campo dello Street Food ma si è, da qualche anno, dedicato anche al mondo del gourmet e della cucina stellata con una realtà originalissima presente in Via Santa Filomena a Catania: Fud Off.

Come definire Fud Off se non un ristorante e cocktail bar, un locale particolare in cui assaporare miscelati, cocktail classici, varietà di Gin Tonic, grandi Bloody Mary e drink che nascono dalle intuizioni del Resident Bartender Domenico Cosentino e degli ospiti che si avvicendano nelle diverse tipologie di serate proposte.

Nella carta di assaggi di Fud Off trovi tapas e micropiatti da abbinare al bere, per il tuo aperitivo, per comporre una cena o semplicemente per goderti un momento rilassante, per cercare l’abbinamento perfetto tra food e beverage.

Da Fud Off trovi tanta Sicilia e il meglio del mondo, piatti tradizionali e proposte creative, assaggi etnici, crudi, carne, pesce, oltre alle proposte vegetariane e vegane. Non esiste un ordine o un filo logico nel nostro menù. Non esistono portate e tempi. Puoi scegliere in libertà seguendo solo la tua fame e la tua curiosità. Il tutto sapientemente preparato, cotto e presentato dalle strabilianti mani di Valentina Chiaramonte, Resident Chef e mente della cucina di Fud Off.

Ogni proposta è su un piatto o un supporto che abbiamo disegnato, creato insieme a designer amici di Fud Off, o su oggetti vintage che abbiamo ricercato in giro per l’Italia.

L’evento principe del mondo Fud Off è Offestival: una serie di cene a 4 mani pensate per proporre alta cucina a prezzi accessibili.

L’idea è di Andrea Graziano, ideatore del mondo FUD Bottega Sicula. Ecco le sue parole riportate da un articolo di Gambero Rosso del 28/09/17:

“Ho deciso di organizzare una rassegna di cucina e cocktail che raccontasse un modo diverso di fare ristorazione. Credo molto in un’evoluzione dell’esperienza gastronomica diretta alla qualità, ma attenta ai prezzi, in una ristorazione alternativa che oltre che nutrire la pancia, diverta e sia intima”.